Perché richiedere una traduzione giurata olandese italiano

Perché richiedere una traduzione giurata olandese italiano

Con la costante crescita del rapporti commerciali e interpersonali tra gli Stati dell’Unione Europea e del mondo, una traduzione giurata olandese italiano potrebbe essere indispensabile in numerosi settori merceologici, tra cui:

– finanza;
– amministrazione;
– note integrative;
– analisi di bilancio societari;
– visure camerali;
– contratti di leasing, compravendita, locazione;
– contratti di lavoro;
– contratti di franchigia;
– certificati fiscali, di morte, cittadinanza, matrimonio e divorzio;
– carichi pendenti;
– patenti e carte di circolazione dei veicoli;
– atti notarili;
– buste paga
– medicina.

L’importanza di una traduzione giurata olandese italiano

Per far sì che qualunque documento non perda il rispettivo valore legale, è necessario richiedere una traduzione giurata olandese-italiano, detta anche traduzione asseverata.
Essa è molto diversa da una traduzione comune, in quanto deve essere svolta da un professionista iscritto ad un apposito albo.
Bisogna inoltre tenere conto che la lingua olandese è ricca di particolarità lessicali e grammaticali, le quali richiedono una spiccata attenzione da parte del tecnico, diversamente il significato potrebbe variare in modo considerevole e creare notevoli disagi.

Dove potrebbe servire una traduzione giurata olandese italiano

La lingua olandese non viene parlata solamente nei Paesi Bassi, ma anche in Belgio, Suriname, Sint Marteen, Bonaire, Aruba, Curaçao, Indonesia, Nambia e Sudafrica.
In questi ultimi due Paesi esiste una variante del suddetto idioma, ossia l’Afrikaans, che risale all’olandese del Seicento per poi essersi evoluto in maniera del tutto autonoma.

Come richiedere una traduzione giurata olandese italiano

Per richiedere una traduzione giurata olandese italiano è innanzitutto necessario consegnare al professionista, come Pierangelo Sassi, il documento da tradurre in originale.
In secondo luogo occorre specificare il Paese in cui si intende presentarlo, in modo che possa sapere per tempo se occorre o meno l’Apostille.
Quest’ultima è una certificazione rilasciata dal procuratore o dal prefetto del Consolato dello Stato in cui si desidera presentare il documento tradotto.
Solitamente viene richiesta nei Paesi non aderenti alla Convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961, la quale ha lo scopo di snellire notevolmente gli iter burocratici.
Un altro dettaglio importante sono le marche da bollo: ne serve una ogni quattro pagine a partire dalla prima facciata del foglio da tradurre e il costo corrisponde a 16 euro cadauna.

Quanto costa una traduzione giurata olandese italiano

Il costo di una traduzione giurata olandese italiano è commisurato alla lunghezza del documento da tradurre e alla sua complessità.
A ciò bisogna aggiungere le marche da bollo più l’eventuale spedizione a domicilio dei documenti tradotti da parte del professionista.
Quest’ultimo può essere infatti scelto liberamente, dato che, durante la fase di asseverazione, non è necessaria la presenza fisica del cliente in Tribunale.

Tutti i requisiti di un traduttore asseverato

Un traduttore asseverato, per ottenere tale titolo, deve affrontare un esame di abilitazione ed essere iscritto ad un apposito albo della Camera di Commercio della sua zona di residenza.
Inoltre, dato che interagirà con Tribunali e altre Autorità, la sua fedina penale deve essere immacolata.
Per tale ragione gli viene periodicamente richiesto il certificato dei carichi pendenti.
Infine viene definito traduttore giurato, in quanto presta giuramento davanti a un giudice circa la veridicità dei documenti tradotti, prendendosi così carico di tutte le rispettive responsabilità civili e penali.