Professione Influencer, Chi Sono e Quanto Guadagnano

Professione Influencer, Chi Sono e Quanto Guadagnano

Ci sono voluti anni per riuscire a definire l’essere Influencer una professione, per convincere chi ancora era in dubbio che è possibile guadagnare e crescere professionalmente anche in questo ambito.

Ma chi sono effettivamente gli Influencer? Che tipo di lavoro svolgono e quanto guadagnano?

Il termine “Influencer” indica la capacità di riuscire ad influenzare gli altri, indicandogli una determinata strada o consigliandogli un determinato prodotto.

Quello di cui si occupano realmente è la creazione di contenuti che intrattengono il pubblico e, allo stesso tempo, lo informano su qualcosa.

I contenuti possono essere di diverso tipo, variano dai video movimentati di You tube, ai Post creativi di Instagram, Facebook e TikTok.

L’impegno costante e la continua ricerca di innovazione rendono questo lavoro più complesso di quanto si creda.

Influencer Famosi e Quanto Guadagnano

Tra l’Italia e l’estero, il numero di Influencer è davvero consistente.

Non tutti però riescono ad ottenere lo stesso livello di connessione con il pubblico, generando un sentimento molto forte, capace di durare nel tempo.

Tra le influencer più famose in Italia, Chiara Ferragni è la prima a dover essere citata. Chiara ha introdotto generazioni intere al mondo degli Influencer e li ha letteralmente influenzati con la sua storia di vita.

Attualmente, conta circa 22,4 Milioni di Followers su Instagram e si stima che il suo guadagno per post si aggiri intorno ai 40.000 Euro. Una cifra davvero importante, che è però proporzionale alla pubblicità che il brand riceve attraverso le sponsorizzazioni.

Chiara ha portato suo marito, Fedez, a veder triplicato il suo numero di followers. Nonostante non abbia ancora raggiunto il livello della Ferragni, Fedez sembra guadagnare quasi 30.000 Euro per ogni post.

Altri esempi nel mondo degli Influencer sono Cristiano RonaldoDiletta Leotta, Beatrice Valli, Giulia De Lellis, Benedetta Rossi, (food influencer, seguita soprattutto per i suoi consigli e le sue ricette facili, semplici e veloci), Paola Turani, modella e fashion influencer, vanta oltre 900 Mila follower su Instagram. Mariano di Vaio, fashion blogger, modello, imprenditore, cantante e scrittore. E’ stato inserito tra i 10 uomini più belli al mondo. I The Jackal, un gruppo comico che sta raggiungendo un pubblico sempre più vasto. In Italia si stima che il numero di Influencer abbia raggiunto le 600 Mila persone, e che sia in costante crescita.

Il guadagno di ognuno di loro varia in base al numero di Seguaci, così come varia in base alla qualità dei contenuti che riportano e al numero di ordini che i brand ottengono dalla collaborazione.

Microinfluencer

Essi sono degli influencer emergenti che hanno sui loro profili social, soprattutto tik tok e instagram,  un numero abbastanza cospicuo di follower (dai 1000 ai 50 mila, fino a 100 mila seguaci). Ultimamente sono molto ricercati dalle aziende e brand famosi poiché, trattando degli argomenti specifici (es cucina, beauty, moda) hanno un pubblico specializzato e ben targhettizzato e quindi riescono ad influenzare e a pubblicizzare determinati prodotti ma ad un costo inferiore rispetto ai tradizionali influencer. 

Differenza tra Blogger ed Influencer

Spesso i due termini sono usati come sinonimi ma vi è una netta differenza tra i due: il blogger è l’autore e gestore di un blog (anche se può avvalersi di copywriter e collaboratori che scrivono per lui e lo aiutano nella gestione del sito), mentre l’influencer è quella persona che è diventata famosa grazie ai tantissimi followers e like ma può anche non possedere un blog né un sito web personale. Vuoi saperne di più? Visita il sito NoidonneWeb, troverai linee guida e maggiori info riguardanti lo smart working e i lavori digitali.

Tantissimi sono i fattori, che ci fanno comprendere quanto poco sappiamo di questo mondo se non lo viviamo dall’interno.

Non tutto è semplice come appare ad un primo sguardo disinteressato, e ogni professione merita la giusta attenzione perché ugualmente importante