Traslochi da incubo: cose da sapere per evitarli

Traslochi da incubo: cose da sapere per evitarli

Il costo trasloco non è l’unica cosa da tenere in considerazione quando si decide di cambiare casa. Bisogna infatti evitare di cadere in una serie di errori che potrebbero costarci cari e trasformare il nostro trasloco in un vero e proprio incubo a occhi aperti. Proprio per questo motivo di solito è consigliato vivamente di contattare un’azienda specializzata, al fine di evitare che si accumulino scatole e scatoloni, si rompano oggetti, manchi il tempo effettivo di trasportare le cose da una casa all’altra etc.

Capire quali sono gli errori che possono trasformare il tuo trasloco in un incubo, ti consente di evitarli e cercare così di prevenire una serie di imprevisti. Ci sono cose che diamo per scontate o tendiamo a sottovalutare ritenendole meno importanti di quello che sono. E’ arrivato il momento di rivalutare perciò le cose. Ecco cosa dovresti assolutamente sapere prima di partire con il trasloco.

1. Compra il giusto numero di scatole

Non ti dimenticare che le scatole non bastano mai. Hai bisogno di comprarne o recuperarne in abbondanza per evitare il primo di tutti i contrattempi, cioè quello di restare senza proprio sul più bello. Soprattutto se fai gli scatoloni nei ritagli di tempo, come la domenica o la sera,non potrai recuperarli nella maggior parte dei casi sul momento e questo significa solo che dovrai rimandare l’imballaggio, con tutti i nervosismi che questo comporta.

2. Attenzione all’imballaggio

Gommapiuma d pluriball sono insieme agli scatoloni fondamentali per poter imballare bene le cose. In questo caso specifico è grazie a loro che riuscirai a prevenire eventuali rotture di oggetti fragili. La gommapiuma infatti si utilizza insieme o in alternanza al polistirolo e il pluriball per poter imballare gli oggetti fragili come bicchieri, piatti, statuette e oggetti di vetro o ceramica in generale. Ecco perché acquistarne un po’ di più non fa mai male.

3. Non dimenticare di svuotare gli spazi che di solito utilizzi meno

Assicurati di aver svuotato davvero tutti gli angoli della tua casa. Armadi che utilizzi poco, uno sgabuzzino nel contro soffitto, ma anche la tua cantina. Nella fretta e l’ansia di un trasloco capita di dimenticare quei posti che di solito si utilizzano meno. Per esempio appunto la cantina, nella quale è probabile che vai pochissime volte.

4. Non trasportare più cose del dovuto

Evita che il trasloco diventi più stressante del dovuto. Come? Semplicemente facendo uno smistamento fatto bene delle cose che devi buttare, quelle che vuoi tenere oppure che vuoi regalare o vendere. Dubito seriamente che tutto ciò che possiedi ti serva o sia in buone condizioni. Questo vale non solo per gli oggetti, ma anche per i grandi mobili.

5. Mobili difficili da portare in casa nuova

Non dimenticarti che se il trasloco comprende anche il trasporto dei mobili hai assolutamente bisogno di valutare alcune cose. Se per esempio il mezzo di trasporto è abbastanza grande da contenerli, ma anche se è possibile portarli agevolmente nella nuova casa. Altrimenti avrai bisogno di prendere a noleggio anche una pedana idraulica.